storia del
G.A.P.S.

 

 




 

 

 

 




 

 

 

 



 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 


 

 


 

 

 

 


 

 

 

 

 


 

 

 

 




 

 

 

 

 

il territorio di
Prata Sannita

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CONVEGNI ORGANIZZATI DAI GRUPPI ARCHEOLOGICI:

PARTECIPAZIONI G.A.P.S. CON RELAZIONI SCIENTIFICHE  

 

Nola (NA) Anno 1982
3° Convegno regionale Campano.

Il G.A.P.S. ha partecipato con la relazione (Lucia Daga Scuncio)
“Prata Sannita: Cenni storici. Il Convento di Sant’Agostino” nella quale sono stati presentati i primi risultati delle ricerche storiche e archeologiche in questo sito.

Afragola (NA) Anno 1983      
4° Convegno Regionale Campano.
Il G.A.P.S. ha partecipato con la relazione (M.Angelotti, S.Martinelli) “Primi risultati delle ricerche su manufatti del paleolitico medio alle pendici del versante Nord-Ovest del Massiccio del Matese” nella quale sono stati esposti i  risultati delle prime ricognizioni del sito Pantani Fragneto.

Torre del Greco (NA) Anno 1984
5° Convegno Archeologico Campano

Il G.A.P.S. ha partecipato con la relazione (S.Martinelli, L.Scuncio) “Ceramica medioevale nell’area di Sant’Agostino” e con la relazione (A.Martinelli, L.Scuncio) “Il recupero degli affreschi di S. Francesco in collaborazione con la Soprintendenza di Caserta”.
Il   G.A.P.S.    ha partecipato alla Mostra sulle Attività dei Gruppi Archeologici della Campania.

 

1° CONVEGNO DEI GRUPPI ARCHEOLOGICI DELL' ITALIA MERIDIONALE
ORGANIZZATO DAL GRUPPO ARCHEOLOGICO PRATA SANNITA  
Prata Sannita (CE) 25-27 aprile 1986

L’organizzazione del 1° Convegno dei Gruppi Archeologici dell’Italia Meridionale è stata affidata dal Direttore dei Gruppi Archeologici d’Italia (Ludovico Magrini - foto al lato) al Gruppo Archeologico Prata Sannita e fino a tutto il 2007 rimane l’unico Convegno che abbia visto riuniti tutti i Gruppi Archeologici dell’Italia Meridionale.
Il Convegno si è svolto nell’arco di tre giorni e vi hanno partecipato 600 convegnisti in totale. 
I soci dei Gruppi Archeologici partecipanti sono stati ospitati presso il Convento di S.Francesco. I Professori Docenti universitari presenti con le loro relazioni sono stati ospitati presso case private di Prata Sannita. Altri partecipanti hanno raggiunto Prata giornalmente.
Il G.A.P.S. ha ottenuto contributi dalla Regione Campania, dalla Provincia di Caserta, dalla Comunità Montana del Matese,  dalla Amministrazione Comunale di Prata Sannita e da privati.  
Ai partecipanti è stata inviata una carta stradale con il percorso da seguire per raggiungere Prata. E’ stata aggiornata la segnaletica stradale con il cartello Prata Sannita al casello di Caianello, allo svincolo per Pietravairano e all’incrocio “Quattroventi". Sono stati segnalati gli orari dei treni per la Stazione di Caianello provenienti da Roma, da Napoli e da Campobasso.
E’ stato organizzato un servizio di trasporto dalla Stazione di Caianello a Prata a cura dell’Amministrazione Comunale. I convegnisti hanno consumato i pasti nella mensa della Scuola elementare. Si è fatto ricorso unicamente ai fornitori alimentari di Prata Sannita. Per tutti i servizi è stato impiegato solo personale locale. 
Il G.A.P.S. ha presentato le seguenti relazioni scientifiche: (A.Maddalena, M.Angelotti ) " I manufatti litici di Prata Sannita nel contesto del Musteriano di tecnica levallois" - (G.Sarnella, S.Martinelli ) "La collegiata di San Pancrazio in Prata Sannita. Documenti inediti sulla costruzione. Note sul recupero e la conservazione della pavimentazione settecentesca". 
I giornali hanno scritto...

      

La presentazione degli Atti si è svolta nel corso di una sola giornata l'8 maggio 1988.
I partecipanti sono stati circa cinquecento compresi gli autori delle comunicazioni. Sono intervenuti funzionari della   Soprintendenza ai Beni Architettonici Artistici e Storici di Caserta, i membri del Direttivo dei Gruppi Archeologici d’Italia e la Direzione Regionale dei Gruppi Archeologici della Campania. 
I giornali hanno scritto...

           
 
   


INCONTRI PRESSO LA LIBRERIA GUIDA DI CAPUA DEI GRUPPI ARCHEOLOGICI DI TERRA DI LAVORO :
Capua   marzo/giugno 2008

Presso la libreria sono state presentate relazioni scientifiche sulle attività svolte dai vari Gruppi Archeologici; agli incontri hanno partecipato oltre ai soci dei Gruppi anche personalità della cultura locale e regionale. L'iniziativa ha dato modo agli studiosi di considerare ed apprezzare il lavoro dei volontari, da anni impegnati nello studio e nella valorizzazione del territorio.
 
      


RADUNO DEI GRUPPI ARCHEOLOGICI DELLA CAMPANIA  :

Prata Sannita   06 maggio 2012

Presso la
l'Aula Consiliare del Comune di Prata Sannita si è svolto un'incontro sulle tematiche care ai Gruppi Archeologici e si sono tracciate alcune linee guida sui progetti e le attività future da realizzare nel territorio campano cosi ricco di storia e di testimonianze archeologiche. All'incontro hanno partecipato anche alcuni dirigenti dei Gruppi Archeologici delle Regioni Meridionali. Oltre allo scambio di idee ed informazioni, i partecipanti hanno avuto modo di visitare la sede del G.A.P.S., i Musei del Castello,il Borgo Medioevale, e i principali monumenti di Prata.
Non sono mancati momenti conviviali in cui i convenuti hanno potuto gustare specialità gastronomiche presso ristoranti locali.

I giornali hanno scritto...

     


ARCHEOLOGIA NEL MATESE - CONVEGNO ORGANIZZATO DAL CLUB ALPINO ITALIANO SEZ. PIEDIMONTE MATESE:
Castello Matese   19 aprile 2013

Il Gruppo Archeologico Prata Sannita è intervenuto con una presentazione delle attività scientifiche e divulgative svolte in più di trenta anni di attività nel territorio Pratese.

I giornali hanno scritto...

              




Altri Convegni sono stati organizzati dal G.A.P.S. negli ultimi anni in occasione delle GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO, essi trovano collocazione alla pagina del sito " INCONTRI CON L' EUROPA".